Servizio di tutela della vulnerabilità

Servizio di tutela della vulnerabilità

INFORMATIVA SULLA FINE DEL SERVIZIO DI TUTELA DELLA VULNERABILITÀ

Con la delibera 100/2023/R/com, l’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA) ha dato attuazione alle disposizioni dell’articolo 1, comma 59, della legge 4 agosto 2017, n. 124, come successivamente modificata e integrata, e alle disposizioni del decreto-legge 9 agosto 2022, n. 115, come convertito dalla legge 21 settembre 2022, n. 142 (il cosiddetto Decreto Aiuti bis), in materia rispettivamente di rimozione del servizio di tutela gas e di definizione delle condizioni di fornitura del gas naturale ai clienti finali vulnerabili, prevedendo un percorso di superamento graduale del medesimo.

Pertanto:

  • dal 1° gennaio 2024 avverrà la rimozione del servizio di tutela e il conseguente venir meno delle condizioni di fornitura correntemente applicate, a cui ha diritto fino al 31 dicembre 2023;
  • per confrontare le offerte sul mercato libero si può visionare, a titolo gratuito, il sito del Portale Offerte seguendo il link https://www.ilportaleofferte.it/portaleOfferte/;
  • si potrà altresì consultare, a titolo gratuito, la pagina del Portale Consumi, seguendo il link https://www.acquirenteunico.it/portale-consumi, sul quale consultare i consumi del proprio contratto di fornitura;
  • inoltre c’è la possibilità di ottenere informazioni sulle modalità di scelta delle offerte di mercato libero e sui propri diritti attraverso lo Sportello per il consumatore Energia e Ambiente sul link https://www.sportelloperilconsumatore.it/, numero verde 800 166 654 (attivo dalle 8.00 alle 18.00, dal lunedì al venerdì), nonché al link della pagina internet dell’Autorità rivolta ai consumatori http://www.arera.it/consumatori.

Chi è stato individuato direttamente dal SII (Sistema Informativo Integrato) quale cliente vulnerabile, in quanto risulta trovarsi in una delle seguenti condizioni:

  • essere fruitori di Bonus Sociale Economico (per condizioni economicamente svantaggiate) ai sensi dell’articolo 1, comma 75, della legge 124/17;
  • rientrare tra i soggetti con disabilità ai sensi dell’articolo 3 della legge 5 febbraio 1992, n. 104;
  • avere utenze ubicate in strutture abitative di emergenza a seguito di eventi calamitosi;
  • avere un’età superiore ai 75 anni;

ha pertanto il diritto, a far data dal 1/01/2024, di essere fornito da SEI Energia nel servizio di tutela della vulnerabilità di cui al TIVG, caratterizzato da condizioni contrattuali ed economiche definite dall’Autorità, le cui condizioni economiche e la loro modalità di aggiornamento sono descritte nella scheda sotto riportata, distinguendo i corrispettivi che concorrono alla formazione del prezzo rispettivamente per la materia gas naturale, trasporto e gestione del contatore, oneri di sistema, imposte e tasse.

In alternativa, c’è la facoltà di scegliere altre offerte sul mercato libero tra quelle presenti sul nostro sito, secondo modalità e tempistiche ivi riportate.

Infine, si ha anche la facoltà di scegliere l’offerta di un’altra Società di vendita, in tal caso sarà direttamente il nuovo fornitore a inviare la comunicazione di recesso, esercitabile entro il giorno 10 del mese precedente la data di cambio.

Qualora non si dovesse procedere ad alcuna delle scelte sopra prospettate, la fornitura continuerà ed essere erogata da SEI Energia, con l’applicazione del servizio di tutela della vulnerabilità.

Valori della MATERIA PRIMA GAS

240709 _Grafico Materia Prima Gas ultimi 12 mesi